Le alte temperature della stagione estiva e, l’eventuale svolgimento di attività fisica quando all’esterno c’è molto caldo, possono causare una sensazione di disidratazione che è importante riuscire ad evitare.

In tutto questo l’acqua svolge un ruolo cardine, perché il 70% della massa corporea del nostro corpo è fatto di acqua che, oltre ad essere fondamentale per idratare ogni cellula del nostro corpo, è anche responsabile di moltissime azioni metaboliche, senza le quali non potremmo svolgere anche le azioni più comuni come respirare, concentrarci, digerire, fare sforzi, ragionare e molte altre.

Il metabolismo umano non riesce però a produrre autonomamente tutta l’acqua necessaria per il fabbisogno giornalierio di ognuno e, proprio per questo motivo, è necessario introdurla anche dall’esterno.

Non avere sete non significa non avere bisogno d’acqua.

L’uomo infatti, se può resistere senza cibo anche per alcune settimane, senza acqua non può farlo per più di qualche giorno. Durante il regolare svolgimento della vita quotidiana la perdita d’acqua è di 1ml/min., mentre quando si svolge attività fisica, a causa della sudorazione, la perdita aumenta fino ad arrivare a 15-25 ml/min.

Le persone che sono maggiormente a rischio di disidratazione sono

  • i bambini che dispongono di un maggior quantitativo di acqua all’interno del corpo
  • gli anziani ai quali generalmente diminuisce con il passare del tempo lo stimolo della sete
  • gli sportivi per l’elevata perdita di sudore durante l’attività fisica.

Per evitare il rischio di disidratazione diventa quindi importantissimo bere molta acqua ed integrarla con degli integratori alimentari che permettono di recuperare al meglio i liquidi corporei persi.

Isodrops si inserisce al meglio in questo contesto e, grazie alle proprie caratteristiche si rivela essere fondamentale per evitare il rischio di disidratazione. Oltre ad essere una bevanda a base acqua e a rapida assimilazione, grazie all’assenza di zuccheri e alla bassa concentrazione di sale al suo interno, permette di mantenere l’organismo idratato evitando possibili rischi per il nostro metabolismo.