Uno dei sintomi più fastidiosi per chi pratica sport sia a livello professionistico sia amatoriale è certamente quello di sentire lo stomaco pesante nel momento in cui si alimenta per mantenere alto il livello della propria performance.

Ciò che comporta il sintomo di pesantezza allo stomaco è una sensazione di gonfiore addominale e appesantimento della parte superiore dell’addome. Tutte sensazioni che nella maggior parte dei casi vengono poi accompagnate da nausea, mal di stomaco e acidità. Situazioni a cui è difficile porre rimedio se compaiono durante l’attività sportiva e che non permettono di certo di mantenere elevata la nostra performance.

Quello che solitamente ci porta ad accusare una sensazione di pesantezza allo stomaco è legato all’assunzione di cibi in eccesso, che costringono la mucosa gastrica di secernere in poco tempo una quantità di succhi gastrici superiore alle proprie potenzialità e che chiedono a fegato, cistifellea e pancreas di liberare rapidamente enzimi per supportare la completa digestione e l’assorbimento dei grassi, delle proteine e dei carboidrati introdotti.

Durante l’attività sportiva non c’è di certo il tempo per sedersi comodamente a tavola per mangiare, ma spesso ci si alimenta mentre si sta svolgendo lo sforzo fisico o al termine di esso per recuperare al meglio le energie che sono state spese. Ed è proprio in questi momento che è importante sapere che cosa introdurre nel nostro corpo per evitare quelle sensazioni di nausea e pesantezza di stomaco che potrebbero compromettere tutto il nostro lavoro svolto fino a quel momento.

In quei frangenti la fonte di alimentazione sono gli integratori alimentari, ma anche tra questi dobbiamo essere attenti a scegliere ciò che è meglio per il nostro organismo.

Un prodotto come Isodrops grazie alla sua base di acqua invece del latte, come confermato anche dagli atleti che hanno iniziato a farne uso costantemente durante e dopo l’attività fisica, non causa nessun fastidio allo stomaco, ed è a rapida digestione.