Più alto è il numero di proteine che assumo e più divento forte. Un assioma che sentiamo ripetere tante volte che però non corrisponde alla realtà. La giusta quantità di proteine da assumere deve essere coadiuvata anche da altri fattori come il tipo di vita che conduciamo. Un adulto con uno stile di vita sedentario non deve assumere la stessa dose di proteine di un adolescente in via di sviluppo o di una donna in gravidanza. E diversa ancora è la dose che deve essere assunta da un atleta.

L’unica cosa che accomuna tutti questi soggetti è il quando assumere le proteine.

Nell’atleta per permettere all’organismo di stimolare al massimo la sintesi proteica ci sono due fattori che devono essere tenuti in considerazione: il tipo di allenamento svolto e l’alimentazione. L’allenamento deve essere adeguato all’obbiettivo che si vuole raggiungere, mentre l’alimentazione deve essere adeguata da un punto di vista quantitativo e qualitativo in base all’allenamento che dev’essere svolto.

Il momento ideale in cui ottenere i migliori risultati di sintesi proteica è alla fine dell’allenamento. Ed è importante che proprio in quel momento i muscoli del nostro corpo abbiano a disposizione tutti gli amminoacidi necessari. Amminoacidi che non vengono immagazzinati nel nostro organismo, ma vengono utilizzati solamente nel momento in cui vengono ingeriti.

La proteina di maggiore qualità da utilizzare in questo momento è la Wpi, contenuta in Isodrops. Le proteine del siero del latte, che al contrario di altri tipi di proteine hanno un assorbimento rapido, hanno un elevato contenuto proteico pari ad almeno il 90% e sono soggette a una filtrazione ulteriore rispetto alle proteine del siero del latte concentrate, garantendo così un livello proteico superiore e una minima quantità di grassi e lattosio.

Le Wpi inoltre contribuiscono a costruire, riparare e mantenere la massa muscolare magra grazie al ridotto contenuto calorico di ogni porzione.

E’ comunque sempre preferibile assumere una giusta dose di proteine durante tutto l’arco della giornata e in questo Isodrops può essere anche un prodotto di grande praticità essendo immediatamente pronto all’uso. Non si deve però pensare che sia un prodotto utile ad aumentare la nostra razione proteica quotidiana, ma solo il modo per sfruttare le migliori condizioni prima, dopo e durante l’allenamento.