Uno dei malanni che ci affligge maggiormente con i cambi di stagione è la sinusite, ovvero l’infiammazione dei seni paranasali, e più nello specifico delle mucose che rivestono questa zona.

Per provare ad evitare questa fastidiosa infiammazione, assumono un ruolo da protagonista gli omega 3, che troviamo soprattutto nel pesce; gli antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E, che possiamo assumere attraverso la frutta e alcune verdure. L’alimentazione però può non essere sufficiente a rafforzare e ad assicurarci un buon sistema antinfiammatorio, diventa quindi fondamentale scegliere una buona integrazione di tali nutrienti. E qui può entrare in gioco Isodrops, un integratore ricco di Vitamina C e di Vitamina E che può aiutarci per sopperire ad eventuali mancanze.

Ma che cos’è la sinusite?

La sinusite può essere scatenata da un comune raffreddore o da qualunque altro fattore che determini l’infiammazione della mucosa e i cambi di stagione sono molto rischiosi. Dobbiamo stare attenti ai colpi di freddo, agli sbalzi di temperatura e all’innocuo raffreddore di stagione che possiamo trascinarci per molto tempo, fino ad arrivare a sviluppare un’intensa sinusite.

Per rendere il corpo immune e forte agli “attacchi” dai fattori patogeni dobbiamo cercare di implementare le nostre forze immunitarie.

I seni paranasali sono quattro paia di piccole cavità piene di aria che fanno parte del cranio e che comunicano col naso. Hanno molteplici funzioni: sono essenziali per la funzionalità e la protezione dell’apparato respiratorio, aumentano la percezione degli odori, alleggeriscono la scatola cranica e regolano la tonalità della voce.

L’infiammazione e infezione di queste strutture è molto difficile da combattere e tende a divenire cronica nel tempo, causando episodi ricorrenti di febbre, cefalee, ostruzione e secrezioni nasali.