Giovane sì, ma con le idee ben chiare su quello che vuole per il proprio futuro. Laura De Marco, la mezzofondista delle Fiamme Oro che da alcune settimane ha inserito Isodrops all’interno della propria dieta, vuole essere un modello positivo da seguire per i piccoli atleti che si avvicinano allo sport, perché solo con determinazione, costanza e rigore si può provare a trasformare i propri sogni in realtà.

Quando è nato il tuo amore per l’atletica?

“l mio amore per l’atletica è nato alle scuole medie, per gioco avevo partecipato alle gare studentesche della scuola e le avevo vinte. Poi in realtà quando ho iniziato alle gare vere ho capito che fare atletica era altro, molto più bello e faticoso”.

Quali sono le tue discipline?

“Ho scelto di praticare mezzofondo (per la precisione il 1500 m e i 3000 siepi) perché da piccola ero molto mingherlina e molti pensavano che questa potesse essere la strada più conveniente per il mio fisico. Adesso posso dire che forse ho intrapreso la scelta giusta, almeno qualche riscontro internazionale sono riuscita ad ottenerlo”.

La sensazione che si prova nel correre nella squadra della Fiamme Oro?

“In realtà per me è un onore correre per questa squadra, anche se io sono nel settore giovanile e probabilmente dall’anno prossimo dovrei andare in una società normale perché le Fiamme Oro dalla categoria promesse non possono tenere più la categoria giovanile, ma si può entrare solo tramite concorso. Comunque devo dire che questa squadra per me è diventata la mia casa con la sede della caserma e il campo di atletica di volta Barozzo. Come organizzazione penso sia proprio il top”.

E’ una responsabilità in più?

“Non è una responsabilità in più per me. Certo ovviamente quando vado alle gare tengo un determinato comportamento anche se realtà lo terrei sempre”.

Come hai scoperto Isodrops?

Isodrops l’ho scoperto perché ero alla ricerca di un integratore proteico da inserire nella mia dieta. Sono seguita da una nutrizionista che mi aveva consigliato di prendere un integratore e per questo ho iniziato a fare lunghe ricerche su internet, poi ho trovato questo prodotto che soddisfa al Meglio tutte le mie esigenze. Posso dire che mi piace molto e spero lo riscontrino anche le mie prove future in pista”.

Quali benefici hai riscontrato?

“È semplice perché è una bottiglietta subito pronta all’uso e oltre all’importante apporto proteico, al suo interno contiene anche molte vitamine che sono fondamentali e molto spesso uno si scorda di prenderle. Sono soddisfatta della scelta che ho fatto”.

Quali sono i tuoi obiettivi per la nuova stagione?

“Innanzitutto adesso a novembre vorrei preparare cross, sperando di partecipare agli Europei visto che l’anno scorso li ho mancati per un pelo per un’operazione abbastanza disastrosa. E poi da gennaio spero di preparare qualche indoor però è tutto da vedere intanto mi concentro sugli obiettivi prossimi.

Comunque agli inizi di ottobre sarò con la nazionale in Francia sui 10 km, anche se non è la mia specialità è sempre un onore vestire la maglia azzurra”.

Il tuo sogno nel cassetto?

“Il mio sogno nel cassetto penso sia quello di tutti gli atleti cioè far diventare di questa passione il proprio lavoro. Poter girare il mondo grazie a questo sport, ma soprattutto trasmettere ai più piccoli i valori che esso rappresenta e poter essere d’esempio. Già al campo sentire una bambina che mi dice da grande vorrei diventare come te mi fa pensare di essere nel mio piccolo un esempio positivo e comunque spero di poter praticare questo sport al meglio possibile perché mi dà tanta felicità e tante emozioni che al di fuori di questo contesto non avrei mai provato”.

Laura De Marco con le bottiglie di Isodrops gusto Arancia e Frutti di Bosco