Sport e integrazione alimentare sono due concetti che sono destinati ad andare sempre più di pari passo nelle diete di chi pratica attività fisica, pur mantenendo molte differenze tra i vari tipi di sport che richiedono al nostro fisico sforzi diversi. E questo perché se da un lato l’attività sportiva si svolge ad un intensità sempre più elevata, sull’altro piatto della bilancia essa non è più supportata da una dieta quotidiana equilibrata che oggigiorno difficilmente riesce a fornire al nostro organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno e, proprio per questo motivo serve il supporto di integratori alimentari. Integratori come Isodrops che forniscono al nostro organismo un apporto di proteine e vitamine e possono essere utilizzati durante tutto il corso della giornata e durante l’attività sportiva.

Chi fa sport lo sa bene: sia durante gli allenamenti sia durante le gare o le partite una corretta integrazione ci può permettere di raggiungere una performance ottimale. E questo è un aspetto molto importante per chi pratica sport a livello professionistico, ma allo stesso tempo anche per chi lo fa a livello amatoriale, perché alla fine tutti sono accomunati dalla medesima passione per lo sport.

Sotto il punto di vista dell’integrazione alimentare possiamo quindi dividere l’attività sportiva in tre fasi: prima, durante e al termine di essa. E in ognuna delle tre fasi il nostro organismo ha bisogno di raggiungere obiettivi diversi.

Prima dell’attività fisica.

Prima di svolgere un’attività fisica, sia essa un allenamento, una gara o una partita in base allo sport che pratichiamo, le nostre necessità sono quelle di ottimizzare la disponibilità di carboidrati e garantire al nostro organismo un buon livello di idratazione. L’utilizzo di carboidrati a basso indice glicemico può far sì che si riduca il rischio di ipoglicemia, ovvero un abbassamento del livello di zuccheri nel sangue. Un buon livello di idratazione invece evita che il nostro corpo vada in acidosi, aumentando così il rischio di produzione di acido lattico e di lesioni muscolari.

Durante l’attività.

In questa fase è importante fornire al nostro corpo l’energia per prolungare l’attività riducendo la fatica, con alimenti o integratori a rapido assorbimento che siano immediatamente utilizzabili dall’organismo che necessità anche di reintegrare le perdite di liquidi causate dalla sudorazione.

Al termine dell’attività.

La fase del recupero è fondamentale per chi pratica sport, perché si ha la necessità di reintegrare immediatamente le perdite energetiche, i liquidi persi evitando anche l’affaticamento muscolare. Le proteine, in special modo le wpi contenute in Isodrops assunte al termine della seduta permettono di avere un recupero più rapido. Dobbiamo reintegrare al più presto la grande quantità di liquidi persa e questo lo possiamo fare con bevande adeguate e ricche di vitamine.

I nutrienti presenti al proprio interno fanno di Isodrops la bevanda ideale per ogni esigenza dello sportivo, dando il meglio di sé nel recupero post allenamento e contribuendo in modo evidente al miglioramento delle nostre performance.