Una terra sempre più impoverita e alimenti che non riescono a colmare tutti i fabbisogni nutrizionali di cui il nostro corpo a bisogno non sono problemi solamente degli adulti, degli adolescenti o di chi pratica sport. E’ un problema generale, che riguarda chiunque a partire dai bambini.

Proprio i bambini, che saranno gli adulti del domani, hanno bisogno fin dall’inizio di soddisfare tutti i fabbisogni nutrizionali che la fase di crescita e di sviluppo dell’organismo comporta. E allo stesso tempo è sbagliato pensare che l’integrazione alimentare fin dalla tenera età possa interferire in qualche modo con la fase di crescita. Essa infatti non sovraccarica il fegato e non è nociva.

Il problema della mancanza di nutrienti del cibo che quotidianamente troviamo sulla nostra tavola è reale e non dobbiamo ignorarlo, così come non dobbiamo ignorare il problema delle carenze nutrizionali nei bambini. E’ fondamentale favorire ogni processo metabolico e fisiologico utile alla crescita, aiutando i bambini a produrre energia, rafforzare il tono muscolare, sviluppare il sistema nervoso e migliorare le capacità digestive.

L’integrazione alimentare nei bambini può aiutarli a favorire lo sviluppo dell’organismo, andando a colmare alcune lacune nutrizionali come:

  • Gruppo vitaminico B;
  • Vitamine;
  • Amminoacidi;
  • Sali minerali;
  • Probiotici;

Molti di questi nutrienti, uniti alle proteine con Isodrops si possono trovare all’interno di un unico prodotto. Un integratore proteico e multivitaminico adatto a qualsiasi momento della giornata, in grado di fornire al nostro organismo le sostanze nutritive giuste per mantenere durante l’arco della giornata un buono stato di salute e benessere.