Dopo esserci inizialmente addentrati in quelli che sono gli aspetti teorici dell’allenamento ora proveremo a dare delle risposte ad alcune domande che non ci siamo ancora posti.

Qual è il metodo migliore per raggiungere il mio obiettivo?

Per capire questo dobbiamo chiedere aiuto alla scienza perché nel suo percorso ci sono stati molti studi che, sopratutto negli ultimi anni, hanno avuto risultati molto interessanti.

Fino ad alcuni anni fa, ad esempio, si faceva ipertrofia solo esclusivamente con le macchine isotoniche oppure si dimagriva usando esclusivamente il metodo aerobico. Oggi queste certezze sono state rivisitate grazie agli ultimi studi.

Che cos’è il metodo d’allenamento?

Parlando un linguaggio facilmente comprensibile è la strada che si sceglie per somministrare il carico d’allenamento.

Come scegliere il metodo d’allenamento?

Risulta di vitale importanza avere le idee ben chiare, ovvero avere degli obiettivi ben fissati sia a breve sia a lungo termine.

Che metodo devo utilizzare?

La stragrande maggioranza di noi fa attività rivolta al dimagrimento e alla tonificazione proprio per questo gli ultimi studi scientifici dimostrano come il metodo più idoneo sia HIIT. (Hight Intensity Interval Training)

In cosa consiste questa metodica?

Consiste nel intervallare momenti anaerobici brevi e ad alta intensità (da 85% della Vam per 6’ a 4’ ) separati da periodi brevi ma leggermente più lunghi di bassa intensità ovvero di “riposo aerobico” ( 20-40% della Vam da 10” a Max 10’).

Quali sono i reali Vantaggi?

Recenti revisioni sistemiche affermano che :

  • Aumenta l’utilizzo O2
  • Stimola miglioramenti del Vo2 Max
  • Migliora diversi fattori di rischio cardiorespiratori
  • Migliora la glicemia a riposo in soggetti obesi o sovrappeso
  • Migliora la funzionalità metabolica.

Tutte le persone posso fare allenamenti HIIT?

Assolutamente si. I migliori risultati si hanno avuti proprio su soggetti sovrappeso, anche se naturalmente prima di affrontare qualsiasi tipo di allenamento é fondamentale conseguire l’idoneità sportiva dal proprio medico curante.

Concludendo, risulta quindi di vitale importanza fissare i propri obiettivi e ricercare il metodo migliore per perseguirli.

Fitness Coach

dott. Marco Bertacchi